Crostata di frutta


 

Crostata di frutta

Tripudio di colori e sapori la fanno da padroni, e la freschezza di questo dolce mi porta sempre all’estate.

La mia stagione preferita!

Ed è sempre nell’estate di molti anni fa che ho preparato la mia prima crostata alla frutta che con mio grandissimo orgoglio ha vinto il primo premio per l’estetica!

E’ uno dei dolci che preferisco perché è semplice da preparare ma allo stesso tempo bello da vedere, adoro decorare con la frutta e creare geometrie e disegni.

D’altronde si mangia prima con gli occhi no?! 😉 😉

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 24/26 CM DI DIAMETRO

Per la pasta frolla:

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • la scorza grattugiata di un limone/arancio
  • 1 bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte intero
  • 140 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 45 g di amido di mais
  • Scorza di limone
  • Frutta fresca e colorata quanto basta
  • Gelatina per dolci




PREPARAZIONE

Crema pasticcera: mettere il latte in un pentolino insieme alla scorza (non grattugiata) del limone fare scaldare a fuoco medio fino a sfiorare il bollore, nel frattempo mettere i tuorli a temperatura ambiente in una ciotola insieme allo zucchero e lavorare con un frullino a due fruste a velocità media  per  1 o 2 minuti, aggiungere l’amido di mais e continuare a lavorare, dopodiché incorporare un mestolo di latte caldo per stemperare l’impasto e  pian piano unire tutto il latte. A questo punto trasferire il composto liquido di nuovo nel  pentolino rimettere sul fuoco a fiamma moderata, mescolando sempre con una frusta (per evitare la formazione di grumi), dopo circa due minuti la crema comincerà ad addensarsi  e sempre mescolando spegnere il fuoco, trasferire la crema ancora calda in una terrina coprirla con la pellicola trasparente. Lasciare raffreddare completamene a temperatura ambiente.

Pasta frolla: mettere nella planetaria il burro morbido (ma non sciolto)  aggiungere lo zucchero, quindi azionare a velocità (2) per 10 secondi, aggiungere le uova, lavorare ancora per altri 10 secondi sempre a velocità (2), aggiungere poi un pizzico di sale sciolto in pochissima acqua e di seguito la scorza del limone (grattugiata), la farina e la vanillina, facendo amalgamare per bene tutti gli ingredienti sempre alla stessa velocità e per pochissimo tempo. Una volta formata una palla, togliere l’impasto dalla ciotola della planetaria adagiarlo sul piano dal lavoro, formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, togliere la frolla dal frigo col mattarello stenderla ottenendo uno spessore di un cm circa, avvolgere la frolla nel mattarello e adagiarla su uno stampo  per crostate di circa 26 cm di diametro bucherellando la superficie con i rebbi di una forchetta e modellando il bordo, che dovrà accogliere la crema insieme alla frutta.

Mettere in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.

 COMPOSIZIONE E DECORO

Una volta cotta la frolla farla raffreddare completamente trasferirla  su un piatto, aggiungere la crema pasticcera (fredda) livellandola con una spatola, lavare e tagliare la frutta preferita e la adagiarla sulla crostata decorandola a piacimento, in ultimo spruzzare un po’ di gelatina sulla frutta per renderla più lucida e non farla annerire.


1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Ago Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Ago
Ospite
Ago

Ma che bontà!