Il dolce di casa per antonomasia: “La torta di mele”


Torta di mele

 

Quando penso a un dolce classico morbido e avvolgente penso a lei, la Torta di mele.

Il dolce casalingo per antonomasia, quello che quando lo mangi, ovunque tu sia ti senti a casa, ottimo con una tazza di tè, perfetto per la colazione, per lei si fa sempre uno spazietto anche dopo pranzo…

Io la preparo sempre con tantissime mele e un po’ di cannella, perché dev’essere bella e profumata ma dentro deve avere un cuore morbido e cremoso per sciogliersi in bocca, insomma mangiarla deve far sorridere.

La adoro, per me il suo profumo batte anche Chanel n. 5!

 

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 28 CM DI DIAMETRO

  • 200 g di burro
  • 270 g di farina
  • 270 g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 kg di mele gialle 
  •  1 cucchiaino di cannella in polvere 
  • succo di un limone
  • zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE

Per realizzare la torta di mele per prima cosa togliere il burro dal frigorifero almeno 20 minuti prima della  preparazione,  sbucciare le mele privarle del torsolo, tagliarle a fettine sottili e metterle in una ciotola col succo del limone per non farle annerire.

Separare gli albumi dai tuorli e montarli a neve ben ferma.

Tagliare a pezzetti il burro ammorbidito e metterlo nella ciotola di una planetaria, quindi lavorare a bassa velocità per qualche secondo, aggiungere gradatamente lo zucchero, fino ad ottenere un composto morbido e cremoso, a questo punto (senza smettere di lavorare) aggiungere i tuorli uno alla volta, e a poco a poco unire anche la farina setacciata, il lievito e la cannella.

Spegnere la planetaria, incorporare gradualmente l’albume montato a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto.

Imburrare e infarinare lo stampo versarvi il composto e inserire tutte le fettine di mele lungo la circonferenza dello stampo.

 Cuocere in forno statico preriscaldato a 150° per circa un ora, una volta cotta lasciare raffreddare la torta e spolverare con lo zucchero a velo.

 

 

CONSIGLI

Se non si ha a disposizione una planetaria per la lavorazione si può utilizzare un frullino elettrico.

Al posto della cannella si possono aggiungere i semi di una bacca di vaniglia o l’aroma liquido.

 


2
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
FrancyKatia Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Katia
Ospite
Katia

Ho avuto il piacere di assaggiare le prelibatezze di Francy 74! OTTIME! Ingredienti sani e genuini, fanno si che le sue pietanze soddisfino i palati di tutti! Dal dolce al salato! Complimenti!