Panini all’olio fatti in casa

 

 

INGREDIENTI

  • 500g di farina 0
  • 500g di semola rimacinata
  • 100g di olio evo
  • 14g di zucchero
  • 24g di lievito di birra fresco
  • 24g di sale
  • 600g di acqua 

 

Preparazione:

1) Per prima cosa unire la farina e la semola rimacinata in un unico recipiente e mescolare.

Unire farina e semola

 

 

 

 

 

 

 

 

2) Sbriciolare il panetto del lievito di birra nella ciotola della planetaria.

Sbriciolare il lievito di birra

 

 

 

 

 

 

 

 

3) Intiepidire l’acqua,  pian piano versarla nella ciotola della planetaria mescolando per sciogliere il lievito.

Versare l’acqua e sciogliere il lievito

 

 

 

 

 

 

 

 

4) Aggiungere l’olio e poi lo zucchero.

Aggiungere olio e zucchero

 

 

 

 

 

 

 

 

5) Azionare la planetaria a bassa velocità per emulsionare bene tutti gli ingredienti.

6) Inserire il composto di farina e semola  nella ciotola un cucchiaio alla volta con la planetaria in funzione.

Versare le farine nella ciotola

 

 

 

 

 

 

 

7) Dopo circa 2 minuti aggiungere il sale e lasciar lavorare la planetaria per circa 10 minuti.

8) Fermare la macchina, estrarre la ciotola, mettere un foglio di pellicola per alimenti e sopra un canovaccio pulito. Mettere a lievitare nel forno spento con la luce accesa per 1 ora o fino al raddoppiamento dell’impasto.

Coprire con pellicola per alimenti

Coprire con un canovaccio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

9) Infarinare il piano di lavoro e preparare tre teglie da forno con sopra carta forno e infarire anch’esse.

10) Una volta che l’impasto sarà lievitato, toglierlo dal forno e con l’aiuto di una spatola trasferirlo sul piano da lavoro. L’impasto dovrà risultare molto morbido.

Versare l’impasto in un piano da lavoro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11) Infarinarsi le mani e stendere l’impasto appiattendolo  delicatamente sul piano dandogli una forma rettangolare, fino ad uno spessore di 3 cm circa.

Spessore dell’impasto

 

 

 

 

 

 

 

12) Tagliare con la spatola delle strisce dall’impasto e poi  formare dei quadrotti che diventeranno i panini.

Tagliare i panini con una spatola o tarocco

 

 

 

 

 

 

 

 

13) Sistemare i panini nelle teglie distanziandoli perchè poi continueranno a lievitare. Spolverarli con la farina e coprire le teglie con un canovaccio e lasciarli riposare per 30 minuti.

14) Preriscaldare il forno a 200°C in modalità statica. 

15) Trascorsi i 30 minuti mettere le teglie in forno. Cuocere i primi 5 minuti a 200°C e poi abbassare la temperatura a 180°C e finire la cottura per altri 20 o 25 minuti.

Panini all’olio pronti

Panini pronti

Panini pronti

Soffici e frangranti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

top quality replica watches at best prices

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x